Rum

Gin
Il rum è un distillato ad elevato tasso alcolico (attorno ai 40°) ottenuto dal succo o dalla melassa della canna da zucchero. Spesso viene chiamato rhum o, usando in realtà nient'altro che il nome in spagnolo, ron. Il nome deriva dal nome scientifico della pianta di canna da zucchero (saccharum officinarum). Le prime produzioni di rum risalgono attorno al XV-XVI secolo, a Londra, dove venivano distillate le canne da zucchero provenienti dall'India e, in un secondo momento, dall'America. A partire dal XVII secolo si comincia a produrre rum in grande quantità nelle isole caraibiche, ricche di piantagioni di canna da zucchero. Oggi la maggiorparte dei rum di qualità proviene proprio nella zona dei Caraibi. Una volta distillato, il rum viene messo a invecchiare in botti di quercia per un tempo che può variare anche di molti anni. Il rum chiaro (o bianco) è quello più giovane e ha un sapore meno marcato rispetto al rum ambrato (o dorato) e al rum scuro; il colore dipende dall'invecchiamento o, in alcuni casi, dall'aggiunta di aromi. I rum che si trovano in commercio normalmente sono delle miscele di rum di varia annata; questo avviene per standardizzare il gusto e l'aroma del prodotto in modo che il consumatore, nel momento in cui sceglie un marchio, sa che "gusto" sta acquistando. Un rum ottenuto da una miscela di annate diverse si dice blended; viceversa, se è una miscela di rum della stessa annata, si dice millesimato. Se in origine il rum era la bevanda dei marinai e dei pirati, che ne consumavano in grande quantità durante i lunghi mesi di navigazione, da qualche decennio il rum si è invece diffuso come base per molti long drink e cocktail ed è oggi apprezzato ovunque.

© Copyright Quoky.com - Vietata la riproduzione. NOTE LEGALI    /   PUBBLICITA'   /    SITI PARTNER    /    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.