La tecnica per un Arancino Siciliano perfetto

In questo argomento parleremo della tecnica per fare un Arancino perfetto, cioè la forma esatta, quella che a molti viene difficile, ma seguendo questi piccoli consigli, ed un po' di pratica potrete fare i Vs. Arancini Siciliani perfetti. La ricetta è consultabile nel ricettario, allora siete pronti seguitemi passo per passo:

1° Passo

Ricavate una piccola conca al centro

 

Prendete un pugnetto di riso e compattatelo per bene aiutandovi con tutte e due le mani e facendo attenzione di bagnare di tanto in tanto le mani, in modo che il riso non vi si appiccichi. A questo punto ricavate una piccola conca al centro, come mostrato nella foto, ed inserite un cucchiaio di ragù, il caciocavallo ed i piselli.

2° Passo

Richiudete la cavità

 

Aiutandovi con tutte e due le mani con un movimento a chiusura di libro, richiudete la conca magari se vi viene difficoltoso aggiungendo un po' di riso e facendo attenzione che non fuoriesca il contenuto.

 

3° Passo

Compattate e formate una sfera

 

Sempre bagnandovi le mani con l'acqua compattate il riso, formando una forma sferica.

Tutto ok fino adesso?

Bene

 

 4° Passo

Create la forma per eccellenza dell'Arancino Siciliano

 

Come diventa così? Allora vedete la posizione della mano come è messa!!! 

Ecco è la stessa mano che crea la forma, cioè nelle dita c'è la base piatta dell'arancino, e la punta finisce in direzione del monte che crea il muscolo superficiale dell'avambraccio in anatomia “abduttore breve del pollice”.

Non vi voglio confondere: allora fate questa prova, unite i palmi delle mani come se stesse per pregare, ci siete ? Ok

Sempre in questa posizione ripiegate le dita ad esclusione dei pollici, come nella foto creando un angolo di 90° tra la prima e la seconda falange delle dita.

Vedete che vi si è formata all'interno la forma dell'arancino!! 

Prendete la sfera di riso e compattatela nella posizione descritta in precedenza, facendola ruotare sempre nella stessa posizione, avete visto!!! 

Avete ottenuto la Vs forma, certo i primi non saranno dei migliori ma pian piano con la pratica ci riuscirete con più facilità.

 

5° Passo

Pastella e Mollica

 

Immergete l'arancino nella pastella di farina ed acqua, facendo attenzione che sia ricoperto uniformemente e poi passatelo nella mollica.

 6° Passo

Frittura

 

Impostate a 170° la friggitrice, chi non ha la friggitrice ma usa la pentola si accorgerà che l'olio è arrivato a temperatura se immergendo un cucchiaio di legno, l'olio sfrigola, non vi resta che friggere poco per volta.

 

Buon Appetito. 

Paolo Cianchino

www.mastrochef.com

 

Ps. per qualsiasi chiarimento in merito non esitate a contattarmi.

Saluti 

 


© Copyright Quoky.com - Vietata la riproduzione. NOTE LEGALI    /   PUBBLICITA'   /    SITI PARTNER    /    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.