Ricette tipiche lombarde

La cucina lombarda è tra le più varie d'Italia: le differenze tra le provincie sono infatti rilevanti ed evidenti. Si passa infatti dalla cucina milanese, caratterizzata dai lunghi tempi di cottura dei risotti e degli stufati, alla zona di Pavia, caratterizzata da risaie e da una cucina di acqua dolce, con gamberi di fiume, anguille, tinche e soprattutto rane. La zona di Varese integra la cucina di acqua dolce con erbe e frutti di bosco, carne e verdura, polenta, funghi, selvaggina e pollame. Nella zona di Lecco compaiono salumi e formaggi delle Alpi, oltre a castagne e funghi. Bergamo si caratterizza per la polenta taragna e i prodotti dell'orto e della caccia; a Brescia sono tipici invece le carni bollite, le lumache, i formaggi invecchiati e il tartufo nero, oltre che i salumi. La zona di Sondrio presenta un patrimonio culinario tipicamente montano, in particolare polenta e pizzoccheri sono i punti forti. Cremona è ricca di mostarde e torroni mentre a Mantova vanno forte i piatti speziati o agrodolci.


© Copyright Quoky.com - Vietata la riproduzione. NOTE LEGALI    /   PUBBLICITA'   /    SITI PARTNER    /    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.